Site icon RISCONTRI

IN LIBRERIA # 12

segnalazioni editoriali a cura di Carlo Crescitelli

Continua la rassegna delle candidature interessanti tra quelle che hanno partecipato alla recente seconda edizione del nostro premio per lavori editi “Un libro in vetrina”. Oggi parliamo di storie di viaggio, di romanzi storici e anche di un paio di libri fuori concorso.

Viaggio

Arianna Di Marcello – Giro del mondo in lockdown (Hatria 2021)

Lockdown 2020: una giovane dottoressa sotto pressione, un ricordo di viaggio per ogni duro giorno di lavoro in isolamento. Per non perdere la voglia di tornare a vivere.

Giuseppe Ebraico – La mia Europa per email (Amazon 2021)

Diari e lettere da soggiorni in varie località europee, intrapresi per motivi di studio e di lavoro, vanno a comporre un realistico quadro di vita nell’Europa contemporanea.

Karl Mirabelli – Rosario Alcollo, che gran figura di Nerd! (independently published 2020)

L’esperienza dell’università fuori sede in una città lontana da casa diventa l’occasione per costruire un esilarante pamphlet di viaggio e al tempo stesso di formazione.

Remo Rudi – Sopra di noi il cielo (Youcanprint 2020)

Tutto il fascino senza tempo della montagna di una volta, raccontato attraverso gli slanci e gli intrecci amorosi dei giovani che la abitavano e frequentavano.

Fabio Tittarelli, Uomo penombra (New-Book 2020)

Tormentato e sofferto noir, in cui le ambientazioni africane fanno da sfondo e contraltare a una discesa agli inferi che si traduce in profonde e drammatiche svolte.

Storia

Alessandro Grignaffini – Anno 33. Il vangelo di Sarah (La Sirena 2015)

Il ritrovamento di un enigmatico manoscritto – che narra la storia di una donna vissuta ai tempi del Cristo – genera una lotta per impadronirsene, e getta nuova luce sui Vangeli.

Maria Delfina Tommasini e Giuseppina Mellace – L’avventurosa e misteriosa vita del conte di Saint-Germain (Yume 2021)

La Francia dell’Ancien Régime e l’affascinante alta società europea settecentesca fanno da cornice alla fantasiosa biografia di un personaggio storico realmente esistito.

Gabriele Missaglia – Pietro e la piantagione (‎independently published 2020)

Una visionaria, ironica, provocatoria e trasgressiva rilettura della figura dell’apostolo Pietro, che attinge a piene mani tanto dall’attualità quanto dall’approccio fantastico.

Annalisa Santi – Kennedy e le vite sospese (Apollo 2020)

Dalla vincitrice della scorsa edizione di “Un libro in vetrina”, la vicenda di Kennedy nei suoi aspetti umani più sofferti e intimi, delineata da comparse sia reali che immaginate. 

Andrea Guido Silvi – Rodi, il sorriso del Colosso (Italian Sword & Sorcery Books 2020)

Fantatecnologia, mito, magia e avventura s’incrociano per fondersi in originali bozzetti dell’antichità classica, che ne portano in evidenza le vere tensioni ideali e filosofiche. 

Aldo Succi – Una storia al di là del muro (Albatros 2020)

Drammi di vite martoriate nel tempo, a cavallo tra la guerra e la Germania comunista, tornano di colpo ad affiorare all’immediato indomani del crollo del Muro di Berlino.

Vito Tricarico – Civitas invicta (WLM 2020)

I dissapori fra Angioini e reame d’Ungheria e la drammatica contrapposizione militare tra le città di Palo del Colle e Bitonto, nell’inquieta, violata e turbolenta Puglia del 1300.

Corrado Tringali – Il segreto del monastero (Algra 2019)

Celato per generazioni in un convento benedettino siciliano, un mistero irrisolto che si dipana dal diciottesimo secolo fino a oggi. A una coppia di giovani la missione di svelarlo.

Storia fuori concorso

Mariano D’Angelo – Il bastardo (independently published 2021)

Nell’antica Roma repubblicana, le prove quotidiane che deve affrontare un veterano di guerra sono ben più dure di quelle che ha dovuto superare sul campo di battaglia.

 

Saggistica fuori concorso

Annalisa Carbone – «Andrem raminghi e poveri» (Liguori 2020)

La vita del librettista d’opera napoletano Salvadore Cammarano, indagata analizzando i suoi lavori e i suoi carteggi con celebrità dell’epoca come Verdi e Donizetti.

Exit mobile version