LA DANZA DELLE OMBRE. Trame di inchiostro nero – antologia

È appena uscita la nuova raccolta antologica LA DANZA DELLE OMBRE. Trame di inchiostro nero (collana Riscontri Realistici, n. 2) a cura di Emilia Dente, con alcuni dei racconti vincitori della sezione “Realistico/piscologico” del concorso “Riscontri Letterari” 2020. Scopriamo di più sui racconti e sui loro autori.


locandina


Una raccolta di racconti originale e varia, selezionata tra le opere partecipanti alla seconda edizione del concorso “Riscontri Letterari”, un mosaico di storie in grado di riunire, nella coreografia di una complessa danza letteraria, sentimenti e situazioni innegabilmente diverse che trovano però l’origine comune nella esperienza del tormento e del dolore. I protagonisti dei tredici racconti proposti sono tra loro estranei e diversi, eppure hanno lo stesso sangue amaro. Veleno, sangue e inchiostro nero che, nel suo inesorabile e potente fluire, segna le pagine e le storie che, in questa inquieta antologia, sono raccolte. Tutti portano nell’anima schegge di pianto che implodono nel cuore e nella mente e lacerano la trama opaca dei giorni. Cicatrici mai guarite affiorano dal buio di tempi passati, tormenti sopiti che affannano i pensieri e imprigionano l’anima in spirali di angoscia, fino alla frammentazione dell’anima e fino a deliri e a violenti gesti efferati.


Clicca qui per sapere di più sull’antologia

brividi_copertina FB

“Riscontri Letterari 2018” – sez. Crime

Pubblichiamo di seguito l’elenco degli autori vincitori del concorso “Riscontri letterari” nell’ambito della sezione “Crime”:

  • Miriam Schiavina
  • Pietro Rainero
  • Luigi Giampetraglia
  • Vittorio Martucci
  • Gabriele Levantini
  • Stefania Bardani
  • Luca Giovanni Caneva
  • Nunzio Ciullo 

 

La relativa antologia

L’ASSASSINO DIETRO L’ANGOLO

a cura di Carlo Crescitelli

è già disponibile su Amazon e sul sito della casa editrice

 

assassino dietro l'angolo_copertina FB

“L’ASSASSINO DIETRO L’ANGOLO” – antologia crime

1586858529

 

L’ASSASSINO DIETRO L’ANGOLO

a cura di Carlo Crescitelli

 

Crimini.  È appunto di quelli che state per leggere. Crimini programmati o imprevisti, messi in atto o sventati, vissuti in ribellione o rassegnazione, ma pur sempre e comunque fortemente voluti. E con altri due corollari interessanti, per giunta: ironia e sarcasmo. Perché col sangue non si dovrebbe mai scherzare; e quindi farlo ugualmente può magari servire ad allontanarne in qualche modo la minaccia.

Carlo Crescitelli (Avellino, 1963) adora ascoltare, leggere e far crescere le storie altrui; forse addirittura di più che proporre le proprie. Per Il Terebinto Edizioni ha pubblicato a sua firma il diario semiserio Settanta Revisited e la raccolta di racconti brevi A spasso con l’antiviaggiatore; nonché già curato la pubblicazione delle antologie di autori vari Tecnoinganni e Una risata vi cambierà, entrambe, come del resto quella che avete ora sotto gli occhi, esiti del concorso “Riscontri Letterari”.

 

Per scoprire di più sui racconti e sugli autori clicca qui

 

assassino dietro l'angolo_copertina FB