«Un simbolo “in-vita”. L’incenso» di Silvio Barbata

Oggi vi segnaliamo il nuovo libro di Silvio BARBATA, Un simbolo “in-vita”. L’incenso (Jouvence). Un viaggio accurato e documentato alle radici e al senso profondo del culto liturgico, attraverso una storia dell’utilizzo simbolico dell’incenso.

71VJoHnEDuL

Un simbolo “in-vita”. L’incenso

di Silvio Barbata

Titolo: UN SIMBOLO “IN-VITA”/ L’INCENSO

Autore: SILVIO BARBATA

Pagine: 170

Anno: 2018

Editore: Jouvence/Historica

La Divina Liturgia è il “cuore pulsante” del Corpo Mistico di Gesù Cristo. Il rito bizantino-greco fa dell’incenso un simbolo ricco di significati che comprende e richiama ogni ambito dell’esistenza umana; da qui il titolo del libro: UN SIMBOLO “IN-VITA”. L’INCENSO. Di fronte alle tremende sfide che il mondo oggi presenta: società liquida; globalizzazione; dominio del “mercato” e ridurre a esso ogni antropologica istanza di “homo oeconomicus”, i cristiani devono ritrovare il coraggio della testimonianza unitaria al Vangelo della vita. La forte, a volte disperata, richiesta di “salvezza” dell’umanità attuale, non può trovare risposta valida nel riproporre l’adesione stantia a un’etica normativa e a una ritualità precettistica. I Padri ci hanno lasciato una Tradizione da riscoprire la cui radice è la forza del “Kerigma” apostolico: l’annuncio di salvezza integrale di uomo e cosmo in Gesù Cristo nella sua Chiesa. La fede per essere nutrita va ricondotta sul binario della Mistagogia e del simbolo.

Silvio Barbata è insegnante in ruolo di Religione Cattolica. Nel 2000 ha conseguito il Baccellierato in Sacra Teologia alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista (PA). È nato a Palazzo Adriano (PA). Vive a Palermo. Ha pubblicato nel 2012 la raccolta di poesie La Natura e altro. Finché c’è poesia c’è speranza!. Articoli: Dalla mistagogia simbologica all’attualizzazione soteriologica, in Oriente Cristiano, Anno I – Nuova Serie – N. 3, sett. – dic. 2017.