Il ritorno del commissario Melillo

In tutte le librerie  e su tutte le piattaforme digitali sono disponibili, da qualche giorno, i  due volumi di FRANCO FESTA: “LA GIOVENTU’ DEL COMMISSARIO MELILLO. AVELLINO 1946-1964 ( 420 pg. 18 eu)” e “LA SOLITUDINE DEL COMMISSARIO MELILLO. AVELLINO 1970-1985. ( 710 pag. 18 eu)” , EDIZIONI ROBIN TORINO. Non si tratta di una semplice ristampa dei sei romanzi del famoso e amato commissario , ormai  introvabili, ma di molto di più. D’altronde solo i lettori più fedeli hanno letto tutti i romanzi. I più distratti solo il primo: “Delitto al Corso”. Altri ne hanno letto solo qualcuno qua e là, nel corso dei 12 anni in cui sono state pubblicate le avventure dell’ investigatore avellinese.

Quale è il senso dell’importante operazione editoriale della Robin? E’ molto evidente.  Frammenti avvincenti si sono ricomposti in un disegno chiaro, storie sparse hanno trovato un percorso unitario, indagini di dolore, di morte e di amore si sono saldate in un quadro che è quello della città dell’autore, di Avellino, dal 1946 al 1985. Le due nuove introduzioni aiutano il lettore durante questo percorso. Così alla fine anche chi ha già letto le storie di Melillo può tornare a stupirsi e ad amare di nuovo le creature letterarie di Franco Festa. E anche l’autore, che li ha scritti, ha dichiarato di essere  rimasto meravigliato e avvinto da questo nuovo punto di vista.

È appena uscito “A.T. Allarme Terra”, il nuovo libro di Carlo Crescitelli


A.T. Allarme Terra

Che cosa accadrebbe se, un brutto giorno, ci accorgessimo che i mutamenti climatici hanno prodotto effetti opposti a quelli previsti e attesi, e ci  ritrovassimo magari ad affrontare giganteschi sciami di miliardi di aggressive api impazzite, calate dall’Artico in simbiosi con orde di famelici orsi polari mutati, nel quadro di una strisciante colonizzazione zombie della società, in uno scenario che prelude a ulteriori, imprevedibili nuove catastrofi?
A.T. ALLARME TERRA – SOS UN PIANETA AL COLLASSO è la distopia satirica di un futuro prossimo in cui un team di cinque giovani donne dalle risorse superumane si batte per la sopravvivenza dell’ecosistema e della stessa umanità, mettendo in campo allo scopo vere e proprie strategie militari, mentre i poteri occulti che muovono i fili del mondo fanno sempre più fatica a tenere sotto controllo la situazione (vale a dire a sfruttarla a loro esclusivo vantaggio). Chi prevarrà in questa guerra senza quartiere, che pare assicurare ai vari contendenti soltanto effimeri successi? Difficile dirlo… fino al prossimo trauma planetario.

Editore:  Altromondo         ISBN: 9788833302942
Autore:  Carlo Crescitelli   Prezzo: € 13,00
Genere: fantascienza        Pagine: 104

Autore:
CARLO CRESCITELLI è nato nel 1963 ad Avellino, dove vive e opera.  È autore, sceneggiatore, curatore e critico editoriale, prevalentemente nell’ambito della letteratura fantastica e fantascientifica. Suoi ultimi volumi pubblicati: il saggio Settanta Revisited (guida sballata e verbosa per l’anziano rincattivito di questi anni millennovecentoduemili) e la raccolta di racconti A spasso con l’antiviaggiatore, entrambi pubblicati con Il Terebinto Edizioni.

Illustratore:
LORENZO UCCHEDDU
è nato a Cagliari nel 1993. Nel 2017 si traferisce a Roma dove completa la Laurea in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale e si occupa di disegno, montaggio e sceneggiatura. Dal 2019 lavora come illustratore e grafico freelancer, collaborando a decine di progetti nel campo della narrativa per bambini e ragazzi, dei giochi da tavolo e delle app.

E-mail: u fficiostampa@cinquantuno.it
Ordini: ordini@cinquantuno.it
Info sul sito https://www.cinquantuno.it/shop/altromondo-editore/a-t-allarme-terra-sos-un-pianeta-al-collasso/

IN LIBRERIA #9

Carlo

 

 

I consigli di lettura di Carlo Crescitelli

 

 

L’eccentrica idea di fotografare le guardiole dei portinai di due città lontane e diverse – Napoli e Milano – si trasforma nella preziosa occasione di gettare lo sguardo su mondi sconosciuti di umanissima intimità; che ci raccontano, dai loro eleganti e melanconici ritratti in b/n, storie mute di verità d’antan.

Diventa audiolibro uno dei romanzi più amati di Franco Festa: le anime tormentate e inquiete degli avellinesi degli anni Sessanta ritrovano voce nell’appassionata lettura dell’attore Paolo Capozzo, e nelle loro parole rivivono dimenticati e terribili segreti di provincia.

Nella solo apparentemente placida e tranquilla Irpinia di fine Ottocento, un inquietante caso giudiziario scuote l’opinione pubblica: un uomo è stato rapito, ricattato, torturato fino alla morte, e l’insospettabile rete di complicità dei suoi carnefici si è rivelata ben più vasta di quanto ci si sarebbe aspettati. Atteso e intrigante romanzo d’esordio di uno storico e saggista di grande  profondità e spessore.

La lunga vicenda dell’evoluzione transmediale della famosa creatura letteraria di Edgar Rice Burroughs, percorsa ed analizzata in questo saggio in modo disincantato e a tratti impietoso. Un immaginario originale di libertà che, fagocitato e rimasticato da cinema e fumetti, ne riemerge edulcorato, addomesticato, ancorato ed  allineato alle logiche e al  business dell’american dream.

Salerno, 1911. In un iconico albergo cittadino, portano le loro vite a un bivio personaggi di provenienze e vissuti lontani, intrecciando i loro destini in una vicenda di spionaggio, d’amore e di guerra, di gioventù e folklore.

banner

Dieci raggelanti storie nere dedicate al tema della violenza che si consuma ogni giorno tra le mura familiari, nelle case dei ricchi e in quelle dei poveri. Inconfessabili vicende di fantasia nelle quali l’immaginazione, invece di superare la realtà, sembra spesso rincorrerla. Per amanti dell’horror di ispirazione realistica, e del realismo che si tinge di scuro.

La poesia delle cose di ogni giorno, tanto umile da trasformarsi in piccola prosa; e al tempo stesso, tanto importante da scuotere dentro di te quello che hai sempre vissuto, e non lo sapevi. Il mondo raccontato com’è davvero, in uno dei capolavori di un uomo speciale, che ci ha troppo presto lasciati.

Le dolorose tappe della moderna odissea di un migrante; vissuta fra gli echi delle mille guerre africane, e le lusinghe del mondo lontano e alieno della civilissima e crudelissima Europa. Con una voglia di riscatto incrollabile, e la determinazione alla conquista di una vera identità di là del numero. 

Un’antica magione sul lago di Garda fa da rifugio ad una famiglia allargata, negli anni tragici della Repubblica Sociale. L’educazione umana di un’adolescente, che si ritrova a doversi affacciare alla vita, e resta sospesa fra il dramma della guerra e i nascosti segreti della vera storia delle proprie origini.

A distanza di un secolo dalla Rivoluzione d’Ottobre, in un mondo ancora tutto di uomini, restano le attualissime testimonianze libertarie di alcune fra le tante donne che proprio da quella rivoluzione si lasciarono entusiasticamente pervadere  e attraversare: a segnare una strada ancora in salita, a indicare la direzione di un percorso purtroppo ancora molto da intraprendere.  

Una originale miscellanea di racconti brevi accomunati dalla loro ambientazione in altre epoche; in cui i momenti cruciali e i grandi eventi che hanno cambiato il mondo fanno da sfondo alle umane peripezie di reali e immaginari personaggi del passato.

 

IN LIBRERIA # 7

a cura di Carlo Crescitelli

Ben ritrovati a questo nuovo esordio autunnale della nostra rubrica: nella quale, come già sapete, segnaliamo periodicamente autori, autrici ed i loro lavori. Come già in passato, anche stavolta abbiamo raggruppato le nostre proposte per grandi aree tematiche, puramente indicative, mai esaustive; e come sempre, gli estremi completi di tutti i volumi cennati, le copertine e i link alla rete li trovate tutti in fondo. Buone letture!

banner

EMARGINAZIONE/CONFLITTI SOCIALI

  • Francesco AMORUSO, nelle sue dolenti cronache da una immaginaria Napoli catastrofizzata prossima futura, ne pone in luce i drammi e le tensioni dell’oggi 
  • Giuseppe FRANZA ci mostra la miseria morale di un immaginario paese del Sud, della quale il calcio dilettantistico è specchio, ma anche chance di riscatto.
  • Domenico IPPOLITO ci svela inquietudini e tumulti interni di una adolescenza vissuta nella Puglia del 1993 toccata dalla vicina guerra nei Balcani.

ROMANZO STORICO/STORIA DELLA LETTERATURA     

  • Chiara BABELI ci racconta storie di campagna, di povertà e di guerra, dall’Emilia al fronte, fino alle grandi temperie sociali di seconda metà ‘900.
  • Miette MINEO ci proietta nell’algida Catania del 1700, tra il tormento di un amore proibito, e le tribolazioni di una chiusura in convento imposta.
  • Isabella PUGLIESE ci presenta Gian Pietro Lucini: autore futurista anomalo, le cui sperimentazioni anticipano diverse delle tendenze letterarie che seguiranno.

INDAGINE PSICOLOGICA

  • Paolo DAL CANTO ci accompagna nelle vite stralunate dei protagonisti dei suoi racconti, a loro modo orgogliosi di essere dei perdenti dalla forte identità.
  • Amleto DE SILVA ci immerge nell’esilarante abbrutimento di una Salerno violenta e selvaggia, dove il paradosso è la regola, e il rischio il pane quotidiano.
  • Laura FACOLLO ci conduce per mano in un viaggio fantastico e onirico, dove dominano curiosità e confronto, e la vera meta è la ricerca del sé interiore.
  • Franco FESTA tratteggia il quadro a fosche tinte di una Avellino pugnalata da corruzione ed ipocrisia, in cui pochi idealisti si battono per un difficile futuro.
  • Aldo VIANO va per noi all’esplorazione della ricca fauna umana di un Grand Hotel: fiabesco non-luogo per eccellenza di vanesie esistenze votate all’effimero.

FANTASTICO (NARRATIVA E SAGGI)    

  • Ida DANERI ci catapulta nel magico Ottocento irlandese, sulle tracce –rigorosamente oltre il tempo e lo spazio – di un singolare, perplesso stregone.
  • Raffaele FIORILLO ci offre una vicenda fantascientifica dal sapore classico, ambientata in una Napoli devastata da una truce invasione aliena.
  • Piervittorio FORMICHETTI analizza per noi allegorie e suggestioni dantesche de La casa sull’abisso di William Hope Hodgson.
  • Francesco TORREGGIANI ci porta nella cupa cittadina texana di Burn City, dove un detective dell’occulto indaga su delitti con radici nel remoto passato.

LETTERATURA PER L’INFANZIA  

  • Nadia CERCHI regala ai bimbi la favola dolcissima di un cucciolo di delfino, che si affaccia alla vita nel misterioso e magico mondo sottomarino.

VIAGGI E TURISMO    

  • Marilena D’ASDIA ci guida alla scoperta di una inedita Palermo tutta al femminile, con l’aiuto di autorevoli voci di donne che l’hanno vissuta e la vivono.


in libreria


SAGGI

NARRATIVA